Sentenza C-815/19 Lithothamnium calcareum – Litotamnio

'normativabio.it Bioqualità dott Massimo Govoni Avv. Massimo Palumbo

RICORDA: puoi cliccare sulle categorie o sui tag per visualizzare eventuali altri documenti correlati.

Abstract:
ESTRATTO DEL DISPOSITIVO: "Il regolamento (CE) n. 889/2008 della Commissione, del 5 settembre 2008, recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici, per quanto riguarda la produzione biologica, l’etichettatura e i controlli, come modificato dal regolamento di esecuzione (UE) 2018/1584 della Commissione, del 22 ottobre 2018, deve essere interpretato nel senso che osta all’utilizzo di una polvere ottenuta a partire da sedimenti dell’alga Lithothamnium calcareum puliti, essiccati e macinati, in quanto ingrediente non biologico di origine agricola, ai sensi dell’articolo 28 del regolamento n. 889/2008, come modificato dal regolamento di esecuzione 2018/1584, nella trasformazione di alimenti biologici quali bevande biologiche a base di soia e di riso, ai fini del loro arricchimento in calcio".
Questo contenuto è riservato ai soli clienti del piano Semestrale, Annuale, e Trial
Acquista un piano o Effettua il Login